informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Cibo per ragazzi che studiano: come può fare la differenza?

Commenti disabilitati su Cibo per ragazzi che studiano: come può fare la differenza? Studiare a Trieste

Sapete che il cibo per i ragazzi che studiano  rappresenta un valido alleato per il rendimento universitario? Esatto: la natura viene incontro ai giovani fornendo alcuni alimenti che attivano il cervello, aumentandone la capacità mnemonica e riducendo i livelli di stress che – spesso – si alzano sotto esame.
spesa dello studente
Per questo, nel presente articolo, lo staff dell’Università online Niccolò Cusano a Trieste intende fornire dei suggerimenti relativi alla spesa dello studente: infatti, comprare alimenti giusti ed evitare cibo spazzatura contribuisce non solo al benessere del fisico (e ad una linea invidiabile!) ma anche alla salute della mente.

Qual è il cibo migliore per gli studenti      

Come già detto, esistono degli alimenti che sono alleati dello studio e garantiscono, se consumati con attenzione e senza esagerare a migliorare le funzionalità del cervello. Sotto esame, spesso, gli studenti tendono a consumare il cosiddetto “comfort food” che – però – pur dando soddisfazione nell’immediato ha nel lungo periodo effetti assolutamente controproducenti.

Stiamo parlando di merendine, bibite gassate e snack ipocalorici che invece di aiutare nello studio tendono a ridurre l’attività del cervello e a provocare sonnolenza e pesantezza.

E allora, che cibi scegliere per delle pause nel corso dello studio? Ecco quelli davvero irrinunciabili e a basso costo, così che possano essere alla portata di tutti.

Mandorle

Per delle pause gustose e super energizzanti è possibile consumare nelle pause dallo studio 5 mandorle (meglio non superare questa dose giornaliera). Le mandorle, e la frutta secca in generale, sono fonte inesauribile di magnesio e omega 3: super alleati per il cervello e la concentrazione.

Frutta

Per uno snack dietetico e salutare è bene optare per della frutta: da consumare assolutamente quella di stagione. La frutta può essere mangiata senza riserve in quanto non ingrassa ma dà la giusta quantità di zuccheri per stimolare la concentrazione attivando il cervello.

Cioccolato

Infine, per una pausa che piace davvero a tutti, consigliamo il cioccolato (specialmente se fondente). Se mangiato con moderazione, il cioccolato aiuta a mantenere alto il morale, stimolando la voglia di studiare.

Avete trovato utili i nostri consigli? Buon appetito e … buono studio!

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003

"Codice in materia di protezione dei dati personali" 

Tenuto conto dell'obbligo di informativa nei confronti degli interessati in relazione al trattamento dei dati personali degli studenti, l'Unicusano Università  Telematica Roma, con sede in Roma, in Via Don Carlo Gnocchi 3, in qualità  di titolare del trattamento dei dati Le fornisce le seguenti informazioni:

  1. I dati personali (nome, cognome, indirizzo email, numero di telefono), raccolti attraverso la compilazione del form o al momento dell'immatricolazione, i dati connessi alla carriera universitaria e comunque prodotti dall'Università Telematica nell'ambito dello svolgimento delle sue funzioni istituzionali, saranno raccolti e trattati, nel rispetto delle norme di legge, di regolamento e di principi di correttezza e tutela della Sua riservatezza, per finalità connesse allo svolgimento delle attività istituzionali dell'Università , in particolare per tutti gli adempimenti connessi alla piena attuazione del rapporto didattico ed amministrativo con l'Università ;
  2. Il trattamento sarà  effettuato anche con l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e può consistere in qualunque operazione o complesso di operazioni tra quelle indicate all'art. 1, comma 2, lettera b) della legge (per trattamento si intende "qualunque operazione o complesso di operazioni svolte con o senza l'ausilio di mezzi elettronici, o comunque automatizzati, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distribuzione dei dati");
  3. I dati personali saranno inoltre comunicati e diffusi dall'Università  attraverso i propri uffici - sia durante la carriera universitaria dell'interessato che dopo la laurea - a soggetti, enti ed associazioni esterni, per iniziative di orientamento lavoro (stage) e per attività  di formazione post-laurea;
  4. I dati personali potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici quando la comunicazione risulti comunque necessaria per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell'Università  richieste dall'interessato, quali, ad esempio, organi pubblici preposti alla gestione di contributi per ricerca e borse di studio;
  5. Informazioni relative ai laureati, ovvero nominativo, data di nascita, indirizzo, numero di telefono, titolo della tesi e voto di laurea, saranno immesse sulla rete per consentire la diffusione dei dati nell'ambito di iniziative di orientamento di lavoro e attività  di formazione post-laurea.
  6. Per disattivare le future comunicazioni dirette con UNICUSANO o richiedere la cancellazione dei dati personali raccolti può rivolgersi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma o inviare una mail con la richiesta di cancellazione all'indirizzo informazioni@unicusano.it. Nei confronti dell'UNICUSANO Università Telematica Roma, Lei potrà  esercitare i diritti previsti dall' art. 7 del Decreto Legislativo n.196/2003, rivolgendosi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma.