informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Dove andare a Capodanno: 5 mete low cost per studenti

Commenti disabilitati su Dove andare a Capodanno: 5 mete low cost per studenti Studiare a Trieste

Stai già pensando dove andare a capodanno? Bene, anche quest’anno hai l’imbarazzo della scelta. Come sempre dipende dal budget che hai a disposizione, ma anche se non hai un lauto stipendio ti puoi concedere qualche giorno fuori. Sono molte le offerte low cost. In questo articolo ti segnaliamo le migliori destinazioni a basso costo per un fine anno scoppiettante.

Dove andare a capodanno spendendo poco

vacanze low cost capodannoÈ possibile passare l’ultimo giorno dell’anno senza la preoccupazione del portafoglio vuoto. Ormai i voli low cost arrivano ovunque e le feste di natale e capodanno sono un’ottima occasione per concedersi una spesa extra e un meritato riposo. Un viaggio è quello che ci vuole. In Europa c’è sempre qualcosa da vedere. Prendi una pausa dallo studio, il corso di laurea può aspettare. Chiedi un po’ di ferie, te le sei guadagnate! Prepara la valigia, scegli la meta e decolla.

Un viaggio per capodanno a Marsiglia

Questa città a sud della Francia è bella da vedere sempre, in tutte le stagioni. E a capodanno non perde il suo fascino, anzi. Per iniziare il 2019 in grande stile ti suggeriamo di organizzare i tuoi festeggiamenti per l’anno a venire nella città del sapone e del mare. Negli ultimi anni Marsiglia si è guadagnata molto successo come meta low cost per giovani. Il suo fascino da bella e maledetta, con i quartieri un tempo malfamati e il vecchio porto, cattura l’attenzione di chiunque. È una metropoli meticcia e viva, per Capodanno saprà stupirti con i suoi festeggiamenti. E la mattina dopo, per riprenderti dai bagordi e dai litri di pastis puoi rifocillarti con una super colazione saporita alla francese: baguette, croissant e french toast. Non male.

Vacanze di capodanno a Zagabria

La Croazia è una delle destinazioni preferite dagli studenti negli ultimi anni, soprattutto durante l’estate. Le spiagge cristalline, l’atmosfera selvaggia e incontaminata del paese attirano sciami di giovani che ne riconoscono la bellezza e la genuinità. Chi già c’è stato può tornarci per capodanno, chi non c’è mai stato può cogliere al volo l’occasione offerta dalla festività natalizie per partire e visitare Zagrabria. La capitale croata non è molto battuta durante questa stagione, ancora meglio, così potrai immergerti nelle sfumature meno turistiche e più originali della città. Quest’anno nella piazza principale (Piazza Re Tomislav) verrà allestita la pista da pattinaggio su ghiaccio più grande del paese: un vero spettacolo. Scegli un hotel centrale, ne troverai diversi a prezzi accessibili. E da lì addentrati nelle altre piazze e vie cittadine, non resterai deluso.

Ultimo dell’anno a Gent

Il nord Europa: che bellezza! Fa freddo, sì, ma quel freddo che ci piace. E poi chi ha detto che i nordeuropei sono freddi? Saranno sufficienti pochi giorni a Gent per farti cambiare idea. Non conosci ancora le bellezze del Belgio? Oltre a Bruxelles e alla romantica Bruges c’è questa località a metà strada tra le tue città più popolari. Un gioiellino, la vera capitale underground del paese, piena di cosa da fare e da vedere e perfetta per il capodanno degli studenti che amano viaggiare low cost senza rinunciare al divertimento. E anche al mangiar bene, perché no. Certo, le patatine fritte non sono il massimo per il fegato, ma qui preparano quelle che possiamo definire le migliori del mondo e perché lasciarsele scappare? Accompagnate da birra belga e cioccolato faranno la felicità di tutti. Quest’anno sono attesissimi i fuochi d’artificio che illumineranno Gent per uno spettacolare Capodanno. Non vorrai mancare, vero?

Ultimo dell’anno a Riga

destinazioni capodanno europaLe tue vacanze low cost di Capodanno le sogni ancora più a Nord? Perfetto, abbiamo la destinazione che fa per te: Riga. Un tempo le repubbliche baltiche non se le filava nessuno, ma da qualche anno a questa parte sono diventate davvero il trend di viaggio più interessante. La capitale della Lettonia è conosciuta soprattutto come la città dell’Art Nouveau e anche se non sei esperto o appassionato di arte e architettura ti sembrerà bellissimo passeggiare tra gli edifici in questo stile, considerati dall’UNESCO come tra i più belli d’Europa. Per i festeggiamenti di Capodanno Riga non si farà trovare impreparata, sono previste performance, mostre, concerti e spettacoli pirotecnici. Con un buon paio di guanti, sciarpa e cappello il freddo non sarà un problema, la città lettone è pronta a scaldare il tuo cuore e a non alleggerire il tuo portafoglio.

Capodanno greco a Salonicco

La Grecia va bene sempre, anche d’inverno. I greci sono aperti, calorosi e accoglienti, soprattutto si sanno divertire, proprio come noi italiani. Salonicco è la seconda città della Grecia, una località piena di studenti e di conseguenza di locali e di occasioni per fare festa senza spendere un patrimonio. La vita notturna è assicurata, ma anche la dose di cultura che desidera un viaggiatore attento. C’è molta storia da vedere, perché le radici della vecchia Tessalonica sono ancora vive e vegete, affascinanti come sempre. Non c’è niente di meglio che brindare con l’ouzo al nuovo anno in compagnia dei tuoi amici del corso di laurea o del tuo partner. Ballare il sirtaki non sarà mai stato così semplice.

Cinque mete italiane per un capodanno low cost

Non vuoi lasciare la penisola per capodanno? Non ti preoccupare, non devi per forza prendere l’aereo, il nostro paese ha molto da offrire. Ecco qualche suggerimento per scegliere dove andare in Italia in occasione del nuovo anno, soprattutto se sei uno studente amante dei viaggi low cost:

  • Milano
  • Roma
  • Napoli
  • Genova

Le solite città, ti starai dicendo. Ma non è esattamente così. A capodanno queste città si trasformano e diventano uniche. Andare a Milano per festeggiare l’ultimo dell’anno significa scegliere la nuova capitale del divertimento. La città del Duomo sta conquistando i cuori di molti, anche di coloro che la credevano grigia e noiosa e che sempre più numerosi si stanno ricredendo. Oltre alla moda e alle passerelle c’è di più. Un giro per locali e per eventi ti darà modo di percepire quanto è varia ed eccitante la movida milanese. Se sceglierai di farne parte difficilmente te ne pentirai.

Roma non fa la stupida a Capodanno. La città eterna, con il suo fascino antico e le sue contraddizioni sfoggia un vestito classico e moderno al tempo stesso. Una passeggiata sul Lungotevere, il lancio della monetina a Fontana di Trevi (dopo il restauro è stupenda) e un tramonto al Giardino degli Aranci è quello che ci vuole per respirare aria di bellezza e romanticismo. In piazza quest’anno è previsto il concerto di Vinicio Capossela, quindi non c’è bisogno di temere la noia.

Vedi Napoli e poi muori. Ma il giorno dopo capodanno sarai più vivo che mai e avrai un grande sorriso sulle labbra. Ti dirai che hai scelto proprio la città giusta per festeggiare. Chi pensa che si tratti di un luogo caotico e trasandato resterà a bocca aperta. Napoli è rinata, completamente, e non ci facciamo alcun problema nel dire che è sicuramente la città più bella dove passare il capodanno. Economica, festaiola, calorosa, qui tutto è fatto a misura di chi si sa divertire, e di chi sa mangiare. Pizza, caffè, sfogliatelle e il Vesuvio che saluta il mare, praticamente il Paradiso.

Genova è una sorta di Napoli del nord. Un’altra città di mare, un porto di passaggi per popoli e culture, un altro luogo dove mangiare divinamente e addentrarsi nella storia. Per gli amanti di De Andrè, il posto giusto dove celebrare il maestro del cantautorato italiano, ripercorrendo la poetica passeggiando tra i vicoli caratteristici: i carrugi. Le location per il capodanno sono diverse e tutte allettanti, dalla Piazza De Ferrari allo storico Palazzo Ducale, concerti imperdibili e tanta voglia di gioire.

Hai visto quanto c’è da fare e da vedere? Se stai cercando un posto dove andare a Capodanno te ne abbiamo suggerito dieci, ora devi solo puntare dritto la meta e dedicarti al divertimento.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali