informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Mangiare bene mentre si studia: come fare

Commenti disabilitati su Mangiare bene mentre si studia: come fare Studiare a Trieste

E’ possibile mangiare bene mentre si studia e, al contempo, prendere dal cibo le giuste energie per aumentare concentrazione e redditività? Si!
dieta da studio sedentario
A svelarvelo c’è lo staff della Università online Niccolò Cusano di Trieste: professionisti che sanno che alla base di una produttività e di un equilibrio psicofisico c’è – prima di tutto – una dieta sana.

Per i giovani che studiano più di tre/cinque ore al giorno, infatti, è da sviluppare una dieta che contenga alimenti sani e sfiziosi, buoni e che aiutino a migliorare l’umore abbassando i livelli di stress e aumentando le potenzialità cerebrali.

La dieta da studio sedentario, dunque, non può prescindere da alcuni elementi importanti per la salute e per il cervello. Quali? Vediamolo insieme.

Mandorle e frutta secca

Le mandorle – come tutta la frutta secca in generale – sono un ottimo alleato del nostro cervello. Infatti, grazie alla vitamina C e agli antiossidanti, rigenerano il cervello e sono in grado di prevenire i cali di memoria. Per mantenere il cervello sano ed attivo, infatti, occorre limitare al massimo i grassi saturi che si trovano in carni grasse, formaggi, insaccati, burro, biscotti confezionati, merendine e patatine fritte mentre è importante consumare quotidianamente una dose pari a tre/cinque mandorle.

Nello specifico, oltre alle vitamine E e B e a sali minerali quali magnesio, potassio, calcio e fosforo, le mandorle contengono acidi grassi omega 3: nutrienti fondamentali per le membrane che circondano i neuroni.

Pesce azzurro

Anche il pesce, soprattutto se più possibile a kilometro zero, è un vero e proprio alleato del cervello,. Se consumato almeno tre volte alla settimana, infatti, il pesce contribuisce a far diminuire rischi di contrarre il morbo di Alzheimer. Al contrario – chi non lo consuma – ha un cervello di minori dimensioni e un invecchiamento cerebrale accelerato.

Il pesce può essere inserito all’interno della cosiddetta dieta proteica in quanto è una fonte eccellente di proteine ad alto valore biologico (ricche di amminoacidi essenziali) e vitamine del gruppo B (tiamina o B1, niacina o B2, cobalamina o B12).

Cioccolato fondente

Magari è un alleato del cervello, un po’ meno del girovita ma il cioccolato fondente se consumato con moderazione, riesce a abbassare i livelli di stress e ansia – più elevati in periodi di studio e pre-esame.

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003

"Codice in materia di protezione dei dati personali" 

Tenuto conto dell'obbligo di informativa nei confronti degli interessati in relazione al trattamento dei dati personali degli studenti, l'Unicusano Università  Telematica Roma, con sede in Roma, in Via Don Carlo Gnocchi 3, in qualità  di titolare del trattamento dei dati Le fornisce le seguenti informazioni:

  1. I dati personali (nome, cognome, indirizzo email, numero di telefono), raccolti attraverso la compilazione del form o al momento dell'immatricolazione, i dati connessi alla carriera universitaria e comunque prodotti dall'Università Telematica nell'ambito dello svolgimento delle sue funzioni istituzionali, saranno raccolti e trattati, nel rispetto delle norme di legge, di regolamento e di principi di correttezza e tutela della Sua riservatezza, per finalità connesse allo svolgimento delle attività istituzionali dell'Università , in particolare per tutti gli adempimenti connessi alla piena attuazione del rapporto didattico ed amministrativo con l'Università ;
  2. Il trattamento sarà  effettuato anche con l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e può consistere in qualunque operazione o complesso di operazioni tra quelle indicate all'art. 1, comma 2, lettera b) della legge (per trattamento si intende "qualunque operazione o complesso di operazioni svolte con o senza l'ausilio di mezzi elettronici, o comunque automatizzati, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distribuzione dei dati");
  3. I dati personali saranno inoltre comunicati e diffusi dall'Università  attraverso i propri uffici - sia durante la carriera universitaria dell'interessato che dopo la laurea - a soggetti, enti ed associazioni esterni, per iniziative di orientamento lavoro (stage) e per attività  di formazione post-laurea;
  4. I dati personali potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici quando la comunicazione risulti comunque necessaria per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell'Università  richieste dall'interessato, quali, ad esempio, organi pubblici preposti alla gestione di contributi per ricerca e borse di studio;
  5. Informazioni relative ai laureati, ovvero nominativo, data di nascita, indirizzo, numero di telefono, titolo della tesi e voto di laurea, saranno immesse sulla rete per consentire la diffusione dei dati nell'ambito di iniziative di orientamento di lavoro e attività  di formazione post-laurea.
  6. Per disattivare le future comunicazioni dirette con UNICUSANO o richiedere la cancellazione dei dati personali raccolti può rivolgersi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma o inviare una mail con la richiesta di cancellazione all'indirizzo informazioni@unicusano.it. Nei confronti dell'UNICUSANO Università Telematica Roma, Lei potrà  esercitare i diritti previsti dall' art. 7 del Decreto Legislativo n.196/2003, rivolgendosi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma.