informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Tempo libero a Trieste a misura di universitario, ecco cosa fare

Commenti disabilitati su Tempo libero a Trieste a misura di universitario, ecco cosa fare Studiare a Trieste

Hai deciso di restare a studiare a Trieste? Ecco per te una guida su come trascorrere al meglio il tempo libero a Trieste. In questo articolo lo staff della Unicusano si occuperà di fornire indicazioni su eventi, incontri e cose da fare al 100% a misura di universitario.
Cosa fanno gli universitari a Trieste
La città, infatti, ferve di attività che sbocciano durante l’inverno. Per questo vogliamo  segnalare i prossimi eventi a Trieste assolutamente da non perdere.

Cosa fanno gli universitari a Trieste? Ecco la guida di Unicusano

Gli universitari – da quello che emerge dalle interviste condotte dallo staff dell’università online sui giovani iscritti ai corsi di laurea – sono estremamente attivi e, soprattutto, interessati ad un vasto panorama di eventi in città e nei dintorni.

Eventi ed attività che spaziano dall’escursionismo all’arte, dall’enogastronomia al cinema. Dunque, scopriamo insieme gli eventi di novembre e dicembre a Trieste più apprezzati dagli universitari…

Escursioni (e non solo) presso la Grotta Nuova di Villanova

La stagione 2017 della Grotta Nuova di Villanova prevede una serie di eventi interessanti per gli universitari più sportivi: si parte con le “Meditazioni in grotta”: un affascinante viaggio al centro della grotta e al contempo dentro se stessi.

Una giornata emozionante e perfetta per chi vuole regalarsi un po’ di relax: saranno proposte meditazioni, bagni di gong, yoga, shiatzu e viaggi sonori realizzati con strumenti antichi..

Non mancheranno le passeggiate geologiche per scoprire la natura più incontaminata di alcuni tra i più affascinanti e significativi luoghi delle Prealpi Giulie. Tra le escursioni più belle a Trieste e dintorni!

Mostra d’arte Maria Teresa e Trieste

Tra le mostre a Trieste in programma, una delle più interessanti è quella su Maria Teresa D’Austria (in programma fino al 18 febbraio 2018).

La mostra si snoda in un percorso che vuole portare alla luce la storia e le culture della città e del suo porto, attraverso un viaggio inedito – tra storia, arte, costume e società.

Parte dei contenuti della mostra verranno presentati attraverso installazioni che permetteranno ai giovani che la visiteranno di diventarne il protagonista. Infatti, sarà possibile vedere la città crescere dal nucleo storico fino ad arrivare all’attuale fronte mare o esplorare le rotte dei commerci dell’impero asburgico che passavano attraverso il porto di Trieste.

Attraverso le tre installazioni multimediali – “Ricostruire Trieste”, “Le rotte. Le merci” e “Le voci della città” – si riuscirà ad entrare nella Trieste governata da Maria Teresa e comprendere meglio quella di oggi, anche alla luce delle riforme messe in atto dalla sovrana.

L’esposizione rientra nel progetto “Una donna è Trieste”, voluto dalle più importanti Istituzioni della città. Ecco cosa fare in città se siete appassionati d’arte!

Mostra fotografica Zeropixel

Molto apprezzato dagli universitari di Trieste è il festival di fotografia tradizionale, sperimentale e creativa.

Le scorse edizione sono state palcoscenico di autori illustri come Maurizio Galimberti, Mario Magajna, Ugo Borsatti, Tullio Stravisi e Vito Vecellio. Questa edizione conterà la presenza di 18 famosi fotografi tra i quali l’artista americano Grant Hamilton e il bresciano Gian Butturini.

Si tratta di una mostra collettiva con eventi collaterali come presentazioni di libri, workshop e  conferenze sulla storia della fotografia tradizionale a tema “plastica”.

L’inaugurazione è prevista per lunedì 6 novembre 2017 presso le sale espositive della Biblioteca Statale Stelio Crise in Largo Papa Giovanni XXIII.

Cinema che passione

Da sempre una delle più grandi passioni degli universitari triestini, il cinema rappresenta uno dei passatempi più amati. In particolare, quest’anno i giovani aspettano con trepidazione film del calibro di Jumanji (sequel del film con Robin Williams) e del nuovo capitolo della saga di Star Wars.

Il cinema a Trieste è un momento di condivisione che riesce a creare tra i giovani spirito critico e conversazione piacevole.

Momenti di gusto tipico

Per concludere, come non trascorrere qualche momento di relax tra una lezione e l’altra seduti a un tavolino dei famosi caffè storici di Trieste? Gli studenti amano valorizzare le proprie radici e la propria cultura e questi locali fanno sponda tra storia e enogastronomia.

Uno su tutti, il caffè degli Specchi all’interno del quale si respira tutta l’atmosfera dell’Impero Asburgico.  Rilevato negli ultimi anni da una famiglia di cioccolatieri, il caffè sorseggiato ai tavoli in piazza dell’Unità potrà essere accompagnato da dolci al cioccolato o altre leccornie tipiche.

Avete trovato utili i nostri consigli su cosa fare a Trieste? Non esitate a condividere questo articolo sui vostri canali social!

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali